User Settings

  • Background
  • Fade speed
  • Music
  • Dimensione testo
Choose a backgound theme.
Choose the speed the daily prayer fades between stages.
Choose music to play during the daily prayer.
Choose the size of the text for your daily prayer.

Benvenuto! Ti invitiamo a fare un po' di "Spazio Sacro" nella tua giornata, pregando quì e ora, visitando il nostro sito web, con l'aiuto delle scritture proposte ogni giorno e facilmente guidate sul tuo schermo.

Inizia a Pregare »

Qualcosa su cui riflettere e pregare questa settimana

Un detto attribuito a Pedro Arrupe -Padre Gesuita- inizia cosi’: "Niente è più pratico che trovare Dio, cioè innamorarsi in un modo assoluto e definitivo." Ma e’ quello che Arrupe dice dopo che mi colpisce.

E’ cio’ di cui sei innamorato, che cattura la tua immaginazione.
Influenzerà tutto. Deciderà quando ti alzerai dal
letto la mattina, cosa farai la sera,
come trascorrerai i fine settimana, cosa leggerai, chi
conoscerai, cosa ti spezzera’ il cuore e cosa ti stupira’
con gioia e gratitudine. Innamorati, rimani innamorato e
cio’ decidera’ tutto.

Non riesco a imaginare una descrizione migliore di ciò che Ignazio di Loyola si proponeva quando ha creato gli Esercizi Spirituali. Lui vuole che ci innamoriamo. È interessato a quelle profonde correnti di sentimento che modellano ciò che vogliamo, e che a sua volta influenzano ciò che facciamo. Gli psicologi parlano delle tre parti della mente:  la cognitiva (ragione e altri processi mentali), la conativa (la volontà) e l'affettiva (sentimenti ed emozioni). Ignazio si concentrò sull'affetto. Capire è importante, e la volontà è vitale, ma quello che ti fa alzare dal letto è ciò che ami. Questo è ciò che Ignazio voleva che gli Esercizi Spirituali influenzassero.

- Tratto da God Finds Us di Jim Manney

Più Spazio Sacro