User Settings

  • Background
  • Fade speed
  • Music
  • Dimensione testo
Choose a backgound theme.
Choose the speed the daily prayer fades between stages.
Choose music to play during the daily prayer.
Choose the size of the text for your daily prayer.

Benvenuto! Ti invitiamo a fare un po' di "Spazio Sacro" nella tua giornata, pregando quì e ora, visitando il nostro sito web, con l'aiuto delle scritture proposte ogni giorno e facilmente guidate sul tuo schermo.

Inizia a Pregare »

Qualcosa su cui riflettere e pregare questa settimana

Parlare di "vincitori" e "guerrieri" rispetto alla preghiera è, per me, un ossimoro. Cristo ci ha detto di essere disposti a prendere l'ultimo posto, e per me non è tanto una questione di volontà, quanto di riconoscere che io sono lì, per impostazione predefinita, praticamente tutto il tempo. Non sono un guerriero di preghiera, né un altro tipo di guerriero. Sono solo un essere umano, profondamente difettoso, che è terrorizzato dal non essere amato, timoroso di morire da solo e circondato da persone che non agiscono mai come voglio io.

E che vuole anche veramente essere gentile e contribuire a servire, persino.

La preghiera è come scrivere. Lo facciamo o non lo facciamo. Parlarne, leggere libri sull’argomento, parlare con altre persone che lo fanno non è scrivere - e non è la preghiera.

Chiaramente, non stiamo facendo altre cose mentre stiamo pregando. Ovviamente spegniamo la TV, ci discostiamo dal portatile e mettiamo via il telefono. Mi piace illuminare una candela e un bastoncino di incenso, un piccolo rituale per segnare che sto per entrare in un tempo consacrato e uno spazio consacrato. Vivo in un piccolo appartamento con una camera da letto, in cui il mio spazio consacrato è la Sedia Verde. Troverai il tuo.

Quindi il modo migliore che so è semplicemente sedersi e parlare con Dio, o aprirti a lui, o fare qualsiasi cosa che risulti confortevole o urgente o naturale, nel senso che non potresti trattenerti, anche se volessi.

L'amore è così.

 

—Tratto da Holy Desperation di Heather King

Più Spazio Sacro