User Settings

  • Background
  • Fade speed
  • Music
  • Dimensione testo
Choose a backgound theme.
Choose the speed the daily prayer fades between stages.
Choose music to play during the daily prayer.
Choose the size of the text for your daily prayer.

Benvenuto! Ti invitiamo a fare un po' di "Spazio Sacro" nella tua giornata, pregando quì e ora, visitando il nostro sito web, con l'aiuto delle scritture proposte ogni giorno e facilmente guidate sul tuo schermo.

Inizia a Pregare »

Qualcosa su cui riflettere e pregare questa settimana

Anche quando capiamo che il perdono è essenziale per la nostra salute e la nostra felicità, rimane difficile perdonare. La mia amica Rachael ammette che, anche dopo aver accettato delle scuse, spesso lei continua a sentirsi ferita e a covare sentimenti negativi.

“È molto difficile per me perdonare, non ne sono felice o orgogliosa” dice Rachael “Sono pienamente convinta che il perdono sia la soluzione migliore. Ma sembra che la mia testa capisca qualcosa che il mio cuore non riesce ad afferrare”.

Rachael intende il perdono come un esercizio spirituale: “Dobbiamo perdonarci vicendevolmente ‘settantasette volte sette’ e questo è solo l’inizio di quanto Dio è pronto a perdonarci. Dobbiamo offrire agli altri lo stesso perdono liberatorio per l’anima.”

Sai quanto un’impresa difficile sembri semplice quando la vediamo fare a un professionista? Pensa ai pattinatori artistici alle Olimpiadi che saltano e scivolano sul ghiaccio o a Yo-Yo Ma che suona il violoncello. Sono così aggraziati, così felici. Ma quello che non vedremo mai è quante volte i pattinatori sono caduti o quante volte un meno esperto Yo-Yo Ma ha stonato.

Come molti altri esercizi spirituali, dobbiamo lavorare molto per migliorare nella nostra capacità di perdonare.

 

—Tratto da Wholehearted Living di Jennifer Grant

Più Spazio Sacro