User Settings

  • Background
  • Fade speed
  • Music
  • Dimensione testo
Choose a backgound theme.
Choose the speed the daily prayer fades between stages.
Choose music to play during the daily prayer.
Choose the size of the text for your daily prayer.

Preghiera di Oggi - 2018-06-14

La presenza di Dio

Dio è con me, ancora di più Dio è in me e mi dona l'esistenza
Lasciami abitare per un momento nella presenza vivificante di Dio
Nel mio corpo, nella mia mente, nel mio cuore
E nell'interezza della mia vita.

Libertà

Chiedo la grazia
Di liberarmi dalle mie preoccupazioni,
Di essere aperto a quello che Dio mi chiede,
Di lasciarmi guidare e plasmare dal Creatore che mi ama.

Consapevolezza

Come è andata la giornata di oggi?
A che punto sono nel mio rapporto con Dio? E con gli altri?
C’è qualcosa di cui posso rendere grazie? Allora ringrazio Dio per questo.
C’è qualcosa di cui sono dispiaciuto? Allora gli chiedo il perdono.

La Parola di Dio

Matteo 5:20-26

Poiché io vi dico: se la vostra giustizia non supererà quella degli scribi e dei farisei, non entrerete nel regno dei cieli. Avete inteso che fu detto agli antichi: Non uccidere; chi avrà ucciso sarà sottoposto a giudizio. Ma io vi dico: chiunque si adira con il proprio fratello, sarà sottoposto a giudizio. Chi poi dice al fratello: stupido, sarà sottoposto al sinedrio; e chi gli dice: pazzo, sarà sottoposto al fuoco della Geenna. Se dunque presenti la tua offerta sull'altare e lì ti ricordi che tuo fratello ha qualche cosa contro di te, lascia lì il tuo dono davanti all'altare e và prima a riconciliarti con il tuo fratello e poi torna ad offrire il tuo dono. Mettiti presto d'accordo con il tuo avversario mentre sei per via con lui, perché l'avversario non ti consegni al giudice e il giudice alla guardia e tu venga gettato in prigione. In verità ti dico: non uscirai di là finché tu non abbia pagato fino all'ultimo spicciolo!

 

Alcuni pensieri sulle Scritture del giorno

Active
Default
  • Gesù usa spesso l'esagerazione per insegnare un punto veramente importante: non prendere l'esagerazione come verità letterale ma presta attenzione al punto che sta cercando di insegnare.
  • Essere arrabbiati, insultarsi a vicenda o fare il verso non è un modo in cui Gesù vuole che ci comportiamo l'uno con l'altro.
  • Presta attenzione al modo in cui ci confrontiamo; cerca prima di tutto la riconciliazione

Conversazione

Ricordando che sono ancora alla presenza di Dio,
Immagino che Gesù in persona sia qui accanto a me,
E gli parlo di ciò che ho nella mente e nel cuore,
Parlandogli come ad un amico.

Conclusione

Gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo,
Com’era nel principio, ora e sempre,
nei secoli dei secoli. 

Più Spazio Sacro