User Settings

  • Background
  • Fade speed
  • Music
  • Dimensione testo
Choose a backgound theme.
Choose the speed the daily prayer fades between stages.
Choose music to play during the daily prayer.
Choose the size of the text for your daily prayer.

Preghiera di Oggi - 2018-11-08

La presenza di Dio

Essere presenti significa arrivare così come si è, e aprirsi all’altro.
Nel momento in cui io arrivo, Dio è presente, mi sta già aspettando.
Dio arriva sempre prima di me, perché desidera stare con me
Più del mio amico più intimo.
Mi prendo il tempo e saluto Dio che mi ama.

Libertà

Ogni cosa ha in se la potenzialità di portarmi all'amore pieno ed alla vita vissuta in pienezza
Eppure i miei desideri sono spesso rigidi, imprigionati, nell'illusione di una soddisfazione
Chiedo che Dio, attraverso la mia libertà, possa orchestrare
I miei desideri in una melodia vivace ed amorevole, ricca di armonia.

Consapevolezza

Alla presenza amorevole di Dio ripercorro il giorno passato
a partire da ora e guardando a ritroso, momento per momento
Raccolgo tutte le bontà e la luce, con gratitudine
identifico e mi concentro sulle ombre e su cosa esse mi dicono
cerco guarigione, coraggio, perdono.

La Parola di Dio

Luca 15:1-10

Si avvicinavano a lui tutti i pubblicani e i peccatori per ascoltarlo. I farisei e gli scribi mormoravano: "Costui riceve i peccatori e mangia con loro". Allora egli disse loro questa parabola: "Chi di voi se ha cento pecore e ne perde una, non lascia le novantanove nel deserto e va dietro a quella perduta, finché non la ritrova? Ritrovatala, se la mette in spalla tutto contento, va a casa, chiama gli amici e i vicini dicendo: Rallegratevi con me, perché ho trovato la mia pecora che era perduta. Così, vi dico, ci sarà più gioia in cielo per un peccatore convertito, che per novantanove giusti che non hanno bisogno di conversione. O quale donna, se ha dieci dramme e ne perde una, non accende la lucerna e spazza la casa e cerca attentamente finché non la ritrova? E dopo averla trovata, chiama le amiche e le vicine, dicendo: Rallegratevi con me, perché ho ritrovato la dramma che avevo perduta. Così, vi dico, c'è gioia davanti agli angeli di Dio per un solo peccatore che si converte".

Alcuni pensieri sulle Scritture del giorno

Active
Default
  • Pensa al tormento che ti causa la ricerca di qualcosa che hai perduto. La ricerca è più accurata quando ciò che abbiamo perso è molto prezioso. Gesù ci dà due esempi di persone che cercano qualcosa di prezioso per loro. E noi ascoltiamo la gioia che segue il ritrovamento. Egli usa questi esempi per tentare di spiegarci il senso di come Dio ci cerca, e la sua gioia quando la nostra amicizia con lui è rinnovata. La sua ricerca di noi gli costa molto di più della sola ricerca. Gli costa la sua vita.
  • Passare del tempo a comprendere il valore che Gesù attribuisce alla nostra amicizia ci può aiutare a capire quanto siamo preziosi per lui.

Conversazione

Ricordando che sono ancora alla presenza di Dio,
Immagino che Gesù in persona sia qui accanto a me,
E gli parlo di ciò che ho nella mente e nel cuore,
Parlandogli come ad un amico.

Conclusione

Gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo,
Com’era nel principio, ora e sempre,
nei secoli dei secoli. 

Più Spazio Sacro