User Settings

  • Background
  • Fade speed
  • Music
  • Dimensione testo
Choose a backgound theme.
Choose the speed the daily prayer fades between stages.
Choose music to play during the daily prayer.
Choose the size of the text for your daily prayer.

Luca 9:28-36

La Parola di Dio

Circa otto giorni dopo questi discorsi, prese con sé Pietro, Giovanni e Giacomo e salì sul monte a pregare. E, mentre pregava, il suo volto cambiò d'aspetto e la sua veste divenne candida e sfolgorante. Ed ecco due uomini parlavano con lui: erano Mosè ed Elia, apparsi nella loro gloria, e parlavano della sua dipartita che avrebbe portato a compimento a Gerusalemme. Pietro e i suoi compagni erano oppressi dal sonno; tuttavia restarono svegli e videro la sua gloria e i due uomini che stavano con lui. Mentre questi si separavano da lui, Pietro disse a Gesù: "Maestro, è bello per noi stare qui. Facciamo tre tende, una per te, una per Mosè e una per Elia". Egli non sapeva quel che diceva. Mentre parlava così, venne una nube e li avvolse; all'entrare in quella nube, ebbero paura. E dalla nube uscì una voce, che diceva: "Questi è il Figlio mio, l'eletto; ascoltatelo". Appena la voce cessò, Gesù restò solo. Essi tacquero e in quei giorni non riferirono a nessuno ciò che avevano visto. 

Luca 9:28-36
  • Alcuni pensieri sulle Scritture del giorno

    Inactive
    Default
    • Nel nostro cammino verso Dio sperimentiamo momenti particolarmente belli, luoghi in cui ci troviamo su terreno sacro, e Dio si mostra a noi. Questo era lo stato di San Pietro, quando ha testimoniato la Trasfigurazione di Gesù: 'Signore, costruiamo qui tre tende, una per te, una per Mosè e una per Elia'. Pietro voleva che quel momento andasse avanti per sempre. Gesù, lo riportò sulla terra, lo fece scendere dalla montagna, gli disse di smettere di parlare della visione e invece di essere pronto per il Calvario.
    • Tutto ciò che facciamo durante la nostra vita è spostarci da un piccolo pezzo di terra santa a quello successivo. Signore, dammi la forza per andare avanti nel mezzo.
  • Alcuni pensieri sulle Scritture del giorno

    Inactive
    Default
    • ‘On the mountain’ the three apostles had a favoured glimpse of Jesus’ prayer and glory. His prayer here is a conversation with Moses and Elijah. They talked about his passion and death. This is a down-to-earth conversation about the shape of Jesus’ life. Is my prayer like that?
    • The appearance of Jesus’ face ‘was changed’. Even his clothing is made radiant. We know that, if we are faithful, we shall be transfigured in Jesus’ glory. As Saint Paul says: ‘Christ in you, your hope of glory’.
  • Alcuni pensieri sulle Scritture del giorno

    Inactive
    Default
    • Mount Tabor is still a holy place. This is a theophany, God showing himself. Let me linger in memory on moments like this, when I was lifted into intimacy with God, and felt the rapture that goes with intimacy.
    • The disciples were encouraged as they saw Jesus as he really is. Accompanied by Moses and Elijah he was guided by the law and by the prophets. I seek this balance too, drawing on the wisdom that comes from tradition and from vision.
    • Peter wanted to stay with the glorious moment. I pray that I might appreciate the blessings that I have received, even as I try to not to get stuck in the past.
    • The voice of God calls the disciples to listen. They were in danger of being distracted by what they witnessed and might have missed the meaning that they had to listen closely for. I consider where I might need some more silence in my life, that I may listen closely to the Chosen One.
  • Alcuni pensieri sulle Scritture del giorno

    Inactive
    Default
    • In tutti i momenti sacramentali vediamo coloro che amiamo nella loro vera dignità di esseri umani amati da Dio. Il sogno per questo bambino perfetto al Battesimo, la benedizione dei doni alla Confermazione, la bellezza del perdona alla Riconciliazione, il calore della Comunione, la speranza di guarigione del Sacramento degli Infermi, la dignità del patto di amore al Matrimonio, la bellezza del servizio all’Ordinazione. I bei vestiti ci possono lasciare senza fiato per l’ammirazione. Pietro, Giovanni e Giacomo sono stati dei privilegiati per aver potuto vedere Gesù nella sua piena dignità.
    • Hai visto mai ti chi tu ami nella sua piena dignità? Puoi ricordare questo momento?
  • Alcuni pensieri sulle Scritture del giorno

    Inactive
    Default
    • Il monte Tabor è tuttora un luogo sacro. Questa è una teofania, Dio che mostra se stesso. Permettimi di indugiare nella mente in momenti come questo, quando sono stato elevato nell'intimità con Dio e ho sentito il rapimento che accompagna l'intimità.
    • I discepoli furono incoraggiati quando videro Gesù come realmente è. Accompagnato da Mosè ed Elia, guidato dalla legge e dai profeti. Anche io cerco questo equilibrio, attingendo alla saggezza che viene dalla tradizione e dalla visione.
    • Pietro voleva rimanere nel momento glorioso. Prego che possa apprezzare le benedizioni che ho ricevuto, anche se cerco di non rimanere bloccato nel passato.
    • La voce di Dio chiama i discepoli ad ascoltare. Correvano il rischio di essere distratti da ciò di cui erano stati testimoni e potevano aver perso il significato che dovevano ascoltare da vicino. Considero dove potrei aver bisogno di un po ' più di silenzio nella mia vita, per poter ascoltare attentamente il Prescelto.
  • Alcuni pensieri sulle Scritture del giorno

    Active
    Default
    • "Questo è mio figlio, il prescelto. Ascoltatelo." Gesù fu confermato nella sua identità e nella sua missione sulla montagna, il luogo dell'incontro con Dio. Ciò avvenne alla presenza di Mosè ed Elia, che lo identificarono come colui nel quale si adempiono le promesse dell'Antico Testamento, ma in modo inaspettato, sulla Croce. Anch'io provo ad ascoltare queste parole che confermano la mia fede in Gesù, mio salvatore, mio maestro.
    • Mentre pregava, Gesù fu trasfigurato e apparve nella sua gloria. Rifletto sul fatto che i Vangeli menzionano quanto spesso Gesù pregava. Cosa dice questo sulla mia vita di preghiera? E mi chiedo come la preghiera mi cambi, come mi abbia cambiato nel corso degli anni. Sono in umile gratitudine per questo grande dono della preghiera, dove sono invitato a unirmi a Gesù nella sua stessa preghiera.

Più Spazio Sacro