• Quiete

    Dove era all’opera Dio in te e attorno a te negli ultimi giorni?
    • Guarda  indietro alla tua giornata o, se ha più senso, alle ultime 24 ore. . . Dove sei stato? Cos'hai fatto? Con chi? Come è andata?
    • Fai attenzione a dove c'era più vita, luce ed energia. Nota i momenti in cui  la vitalita’ e’ stata  succhiata da te.
    • Dove era all’opera Dio in te e attorno a te negli ultimi giorni? Quali doni ti ha portato la giornata? C'è stata una pepita di oro nascosta nella tua giornata? Parla con Dio di cio’ che hai notato.
  • Scritture

    Nella natività di Matteo ci sono i Magi che portano oro a Gesù, perche’ questo bambino è un re. Tuttavia, l'attuale assenza di lusso ci dice qualcosa di importante sul nostro Dio. La vita che Gesù vivrà ci dirà ancora di più. Egli sceglie un percorso di umiltà.

    San Paolo ci ricorda l'umiltà di Gesù nella sua lettera ai Filippesi:

    Se poi c'è qualche consolazione in Cristo, qualche conforto che viene dall’ amore, qualsiasi condivisione nello Spirito, compassione e simpatia, 2 ecco cio’ che rende la mia gioia completa: essere nella stessa mente, nello stesso amore, in pieno accordo e in una sola mente . 3 Non fate nulla per rivalità o vanagloria, ma con umiltà, considerando gli altri meglio di voi stessi. 4 Ciascuno di voi cerchi non i propri interessi, ma gli interessi degli altri. 5 Abbiate gli stessi sentimenti in voi che furono in Cristo Gesù,
    che, pur essendo in forma di Dio,
    non considerò l'uguaglianza con Dio
    come qualcosa da sfruttare,
    ma spogliò se stesso,
    assumendo la condizione di servo,
    divenendo simile agli uomini.
    Apparso in forma umana,
    umiliò se stesso
    facendosi obbediente fino al punto di morte-
    e alla morte di croce.

    Per questo Dio l'ha esaltato
    e gli ha dato il nome
    che è al di sopra di ogni nome,
    in modo che al nome di Gesù
    ogni ginocchio si pieghi,
    in cielo e sulla terra e sotto terra,
    e ogni lingua professi
    che Gesù Cristo è il Signore,
    a gloria di Dio Padre.

    Filippesi 2:1-11

    C’è una meditazione negli esercizi spirituali di Sant'Ignazio, che ci invita a immaginare che un re terreno ci inviti a seguirlo in una missione impegnativa. Vedi se riesci a entrare in quella meditazione.

  • Rifletti

    Immagina il mondo attuale con tutti i suoi problemi e le sue esigenze e speranze.

    Il Regno

    Prima parte

    • Immagina il  mondo attuale con tutti i suoi problemi e le sue esigenze e speranze. Forse un bisogno in particolare che ti colpisce di più.
    • Ora immagina che qualcuno emerga con una speranza, un piano, un modo di mettere le cose a posto. Costoro hanno tutte le qualità necessarie per fare questo lavoro. Essi hanno la visione e il realismo di vedere le cose per come stanno. Usa la tua immaginazione per vedere queste persone ... a chi assomigliano, i loro vestiti, il loro comportamento, la loro  casa ... Ascoltali quando parlano della loro vita ... Qual è il loro piano ...? Qual è il  loro progetto  ...? Cosa stanno facendo per attuarlo ...? Come parlano agli altri ...? Quali sono le loro qualità, qual è il loro stile ...?
    • Essi hanno tutto il necessario per stimolarti a seguirlo. Puoi dire quali siano questi doni? Puoi  immaginare di seguirli, lavorare con loro, anche se la situazione ti porterà disagio?
    • Ora immagina che stiano preparando un grande raduno per presentare il loro progetto, e che sia pubblico. Ascoltali, guardali. Che impressione ti fanno? Quali parole usano?
    • Poi immagina che tutti gli altri se ne siano andati, tranne te. Ti siedi da solo. Ti chiedi che tipo di persona potrebbe rifiutare un tale progetto. Che tipo di persona avrebbe accettato? Che dire di te? Supponiamo che anche tu te ne vada. Cosa vorresti che ti dicessero?
    • Dopo un po ' ti sposti  a parte due.
  • Parla con Dio

    Il Regno

    Seconda Parte

    • Se qualcuno che hai  immaginanto potrebbe attirarti così , quanto più poteva attirarti Gesù?
      Immagina Gesù seduto con i suoi 72 discepoli. Si siedono su una collina. Guardali. Che cosa vedono in Gesù che li ispira a seguirlo? Poi guardare tu stesso Gesù. Guarda come si veste, come si presenta, lo sguardo nei suoi occhi, il tono della sua voce. Potresti essere attratto da quest'uomo? Quali sono le qualità che Gesù dovrebbe avere per poter suscitare ispirazione? Quale dovrebbe essere il suo progetto per catturare la vostra immaginazione? Che cosa pensi che ha il potere di accendere la tua anima?
    • Ascoltalo ora. Che cosa avrebbe dovuto dire per ispirarti  a dargli la tua fedeltà?
    • Quindi prendi in considerazione che mentre chiunque ha buon senso vorrebbe seguire questo uomo:  Gesù, alcuni potrebbero desiderare di seguirlo così da vicino nella sua impresa, da volere stare con lui ovunque Egli vada e qualunque cosa faccia;  stare con lui non importa dove; andare con lui e condividere i suoi pesi e le Sue gioie, i suoi trionfi e fallimenti
    • Cosa vuoi dire a Gesù ora?If someone such as I have been imagining could attract me so how much more could Jesus attract me?

    O Saggezza,
    Signore e Re,
    Radice di Jesse,
    Chiave di David,
    Sole che sorge,
    Re delle Nazioni,
    Emmanuele, vieni Gesù.

Home