• Quiete

    Quando inspiri, respira nell'amore di Dio per te. Quando espiri, alita tutto ciò che vuoi condividere con Dio, o di cui vuoi liberarti e passarlo a Dio.
    • Usiamo il tuo respiro come un modo di entrare nel silenzio oggi. Inizia a prendere coscienza del tuo respiro, del suo suono e del suo ritmo. Non c'è bisogno di cambiarne la frequenza.
    • Prendi coscienza di come l'aria entra nel tuo corpo, riempie i tuoi polmoni, sostiene la tua vita e poi viene espirata.
    • Quando inspiri, respira nell'amore di Dio per te. Quando espiri, alita tutto ciò che vuoi condividere con Dio, o di cui vuoi liberarti e passarlo a Dio.
  • Rifletti

    Sei in grado di affrontare l'umanità sofferente oggi? Potrebbe essere il tuo stesso dolore o la sofferenza di altri. Dove è Dio in essa?
    • La realtà della sofferenza è sempre un problema per ogni religione. Naturalmente vorremmo che Dio ponesse fine alla sofferenza, ma a che prezzo? Non significherebbe la fine della creazione come la conosciamo? La conclusione del progetto umano. Certo, sarebbe stato certamente più facile non aver proprio cominciato l'impresa. La Creazione ha sempre implicato la sofferenza. La creazione di esseri intelligenti implica anche la realtà del male. Se Dio era determinato ad alitare la vita negli esseri che aveva creato, ciò voleva anche dire creare problemi. Non c'era altra strada. Eppure se Dio è entrato a far parte della Creazione ed è diventato anch'esso umano, ciò può fare la differenza. Allora, almeno non saremmo lasciati soli. Ciò potrebbe essere abbastanza o comunque aiutare. La sofferenza ed il male continuerebbero ad esistere, ma Dio sarebbe con noi. Dio con noi. Emmanuele.
    • Sei in grado di affrontare l'umanità sofferente oggi? Potrebbe essere il tuo stesso dolore o la sofferenza di altri. Dove è Dio in essa? Dov'è che Dio vuole essere?
  • Letture

    • RS Thomas immagina il momento in cui la Trinità pianifica l'incarnazione imagines the moment that the Trinity plans the incarnation in his poem called: The Coming.

    E Dio teneva in mano,
    Una piccola sfera. Guarda egli disse.
    Il figlio guardò. Molto lontano,
    Come attraverso l'acqua, egli vide
    Una terra bruciata da ardente colore.
    La luce vi bruciava;
    fabbricati incrostati gettavano le loro ombre:
    un serpente lucente, un fiume
    Si svolgeva, radioso di limo.
    Su una collina spoglia un albero spoglio rattristava il cielo.
    Molte persone tendevano le loro braccia sottili
    Ad esso, come se stessero aspettando
    Un aprile svanito
    Per ritornare ai suoi incrociati
    Rami. Il figlio li osservava.
    Lascia che vada lì, egli disse.

  • Talk to God

    O Emmanuele, Dio con noi. Cosa vorresti dire a questo Gesù.
    • Riesci ad immaginare questa scena? L'umanità desolata e la Trinità a guardare. Gesù che chiede di essere inviato sulla terra nonostante ciò che avrebbe comportato. Osservalo rivolgersi al Padre e fargli la richiesta "Can you imagine this scene? Humanity in desolation and the Trinity looking on. Jesus asking to be sent to earth in spite of what it would mean. Watch him turn to the Father and make his request: “Lascia che vada lì”.
    • O Emmanuele, Dio con noi. Cosa vorresti dire a questo Gesù.?

    O Saggezza,
    Dio e Re,
    Radice di Jesse,
    Chiave di David,
    Sole nascente,
    Re delle Nazioni,
    Emmanuele, Vieni Gesù.

Home