User Settings

  • Background
  • Fade speed
  • Music
  • Dimensione testo
Choose a backgound theme.
Choose the speed the daily prayer fades between stages.
Choose music to play during the daily prayer.
Choose the size of the text for your daily prayer.

Preghiera di Oggi - 2019-03-18

La presenza di Dio

Dio è con me, ancora di più Dio è in me e mi dona l'esistenza
Lasciami abitare per un momento nella presenza vivificante di Dio
Nel mio corpo, nella mia mente, nel mio cuore
E nell'interezza della mia vita.

Libertà

Chiederò l’aiuto di Dio
Per essere libero dalle mie preoccupazioni
Per essere aperto a Dio in questo tempo di preghiera,
Per arrivare a conoscere, amare e servire Dio sempre meglio.

Consapevolezza

Sapendo che Dio mi ama incondizionatamente,
Posso essere assolutamente onesto con Lui su come sono.
Com’è andata la mia giornata, come sto in questo momento?
Confido al Signore tutto quello che provo, apertamente.

La Parola di Dio

Luca 5:1-11

Un giorno, mentre, levato in piedi, stava presso il lago di Genèsaret e la folla gli faceva ressa intorno per ascoltare la parola di Dio, vide due barche ormeggiate alla sponda. I pescatori erano scesi e lavavano le reti. Salì in una barca, che era di Simone, e lo pregò di scostarsi un poco da terra. Sedutosi, si mise ad ammaestrare le folle dalla barca. Quando ebbe finito di parlare, disse a Simone: "Prendi il largo e calate le reti per la pesca". Simone rispose: "Maestro, abbiamo faticato tutta la notte e non abbiamo preso nulla; ma sulla tua parola getterò le reti". E avendolo fatto, presero una quantità enorme di pesci e le reti si rompevano. Allora fecero cenno ai compagni dell'altra barca, che venissero ad aiutarli. Essi vennero e riempirono tutte e due le barche al punto che quasi affondavano. Al veder questo, Simon Pietro si gettò alle ginocchia di Gesù, dicendo: "Signore, allontanati da me che sono un peccatore". Grande stupore infatti aveva preso lui e tutti quelli che erano insieme con lui per la pesca che avevano fatto; così pure Giacomo e Giovanni, figli di Zebedèo, che erano soci di Simone. Gesù disse a Simone: "Non temere; d'ora in poi sarai pescatore di uomini". Tirate le barche a terra, lasciarono tutto e lo seguirono.

Alcuni pensieri sulle Scritture del giorno

Active
Default
  • Questo non è un argomento per un Vangelo di Prosperità che ci dice che se facciamo le cose giuste Dio ci benedice con abbondanza di ricchezza e salute e che se non otteniamo l'abbondanza promessa è colpa nostra.
  • Il vero messaggio qui è nelle ultime parole: "hanno lasciato tutto e lo hanno seguito". Lasciarono dietro di loro la loro grande conquista, perché erano stati affascinati invece dalla persona di Gesù. Anche noi dobbiamo 'cercare prima il regno di Dio' - dobbiamo vivere nel mondo di Dio e giudicare gli affari del mondo da quel punto di vista.

Conversazione

Quali sentimenti sorgono in me
Mentre prego e rifletto sulla Parola di Dio?
Immagino che Gesù stesso sia accanto a me
E gli apro il mio cuore.

Conclusione

Gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo,
Com’era nel principio, ora e sempre,
nei secoli dei secoli. 

Più Spazio Sacro