User Settings

  • Sfondo
  • Fade speed
  • Music
  • Dimensione testo
Scegli un tema per lo sfondo.
Choose the speed the daily prayer fades between stages.
Scegli la musica che accompagna la preghiera giornaliera.
Scegli la dimensione del testo per la tua preghiera giornaliera.

Preghiera di Oggi - 2022-06-25

La presenza di Dio

Mentre sono seduto qui il battito del mio cuore
il flusso e riflusso del mio respiro, i movimenti della mia mente
sono tutti segni della mia continua creazione da parte di Dio.
Faccio una pausa per un momento e prendo coscienza
di questa presenza di Dio in me.

Libertà

Chiederò l’aiuto di Dio
Per essere libero dalle mie preoccupazioni
Per essere aperto a Dio in questo tempo di preghiera,
Per arrivare a conoscere, amare e servire Dio sempre meglio.

Consapevolezza

In questo momento Signore rivolgo a te i miei pensieri.
Lascerò da parte i miei impegni e preoccupazioni.
Mi riposerò e mi rinfrancherò alla tua presenza, Signore.

La Parola di Dio

Luca 1:57-66, 80

Per Elisabetta intanto si compì il tempo del parto e diede alla luce un figlio. I vicini e i parenti udirono che il Signore aveva esaltato in lei la sua misericordia, e si rallegravano con lei. All'ottavo giorno vennero per circoncidere il bambino e volevano chiamarlo col nome di suo padre, Zaccaria. Ma sua madre intervenne: "No, si chiamerà Giovanni". Le dissero: "Non c'è nessuno della tua parentela che si chiami con questo nome". Allora domandavano con cenni a suo padre come voleva che si chiamasse. Egli chiese una tavoletta, e scrisse: "Giovanni è il suo nome". Tutti furono meravigliati. In quel medesimo istante gli si aprì la bocca e gli si sciolse la lingua, e parlava benedicendo Dio. Tutti i loro vicini furono presi da timore, e per tutta la regione montuosa della Giudea si discorreva di tutte queste cose. Coloro che le udivano, le serbavano in cuor loro: "Che sarà mai questo bambino?" si dicevano. Davvero la mano del Signore stava con lui

...

Il fanciullo cresceva e si fortificava nello spirito. Visse in regioni deserte fino al giorno della sua manifestazione a Israele.

Alcuni pensieri sulle Scritture del giorno

Active
Default
  • Elisabetta è una delle tante donne nella Bibbia che concepì e partorì un bambino dopo anni di sterilità, insieme a Sarah, Rebecca, Hannah e alla madre senza nome di Sansone. C'è anche la personificazione di Israele da parte di Isaia, come "una donna sterile, che non ha dato alla luce un bambino... che non ha mai avuto il parto". Le donne "sterili" nella Bibbia, per molti anni, non erano state in grado di produrre un nuovo inizio. Qui, Elisabetta partorisce un bambino che sarà il precursore del più grande nuovo inizio di tutti.
  • Non è mai troppo tardi nella vita per ricominciare. Con Dio dalla nostra parte niente è impossibile.

Conversazione

Ricordando che sono ancora alla presenza di Dio,
Immagino che Gesù in persona sia qui accanto a me,
E gli parlo di ciò che ho nella mente e nel cuore,
Parlandogli come ad un amico.

Conclusione

Gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo,
Com’era nel principio, ora e sempre,
nei secoli dei secoli. 

Più Spazio Sacro