User Settings

  • Sfondo
  • Fade speed
  • Music
  • Dimensione testo
Scegli un tema per lo sfondo.
Choose the speed the daily prayer fades between stages.
Scegli la musica che accompagna la preghiera giornaliera.
Scegli la dimensione del testo per la tua preghiera giornaliera.

Preghiera di Oggi - 2022-08-04

La presenza di Dio

Ad ogni ora del giorno o della notte possiamo far riferimento a Gesù.
Egli è sempre in attesa della nostra chiamata.
Quale meravigliosa benedizione.
Non è necessario alcun telefono, nessuna e-mail, solo un sussurro.

Libertà

Dio non è estraneo alla mia libertà
Piuttosto lo Spirito soffia la vita nei miei più intimi desideri
Dolcemente spingendomi verso tutto ciò che è buono
Io chiedo la grazia di essere completamente avvolto dallo Spirito.

Consapevolezza

In questo momento Signore rivolgo a te i miei pensieri.
Lascerò da parte i miei impegni e preoccupazioni.
Mi riposerò e mi rinfrancherò alla tua presenza, Signore.

La Parola di Dio

Matteo 16:13-23

Essendo giunto Gesù nella regione di Cesarèa di Filippo, chiese ai suoi discepoli: "La gente chi dice che sia il Figlio dell'uomo?". Risposero: "Alcuni Giovanni il Battista, altri Elia, altri Geremia o qualcuno dei profeti". Disse loro: "Voi chi dite che io sia?". Rispose Simon Pietro: "Tu sei il Cristo, il Figlio del Dio vivente". E Gesù: "Beato te, Simone figlio di Giona, perché né la carne né il sangue te l'hanno rivelato, ma il Padre mio che sta nei cieli. E io ti dico: Tu sei Pietro e su questa pietra edificherò la mia chiesa e le porte degli inferi non prevarranno contro di essa. A te darò le chiavi del regno dei cieli, e tutto ciò che legherai sulla terra sarà legato nei cieli, e tutto ciò che scioglierai sulla terra sarà sciolto nei cieli". Allora ordinò ai discepoli di non dire ad alcuno che egli era il Cristo. Da allora Gesù cominciò a dire apertamente ai suoi discepoli che doveva andare a Gerusalemme e soffrire molto da parte degli anziani, dei sommi sacerdoti e degli scribi, e venire ucciso e risuscitare il terzo giorno. Ma Pietro lo trasse in disparte e cominciò a protestare dicendo: "Dio te ne scampi, Signore; questo non ti accadrà mai". Ma egli, voltandosi, disse a Pietro: "Lungi da me, satana! Tu mi sei di scandalo, perché non pensi secondo Dio, ma secondo gli uomini!".

Alcuni pensieri sulle Scritture del giorno

Active
Default
  • Si tratta di un brano potente che parla di Gesù come Figlio di Dio e di come viene a volte compreso e a volte frainteso. Questo è vero per coloro a cui predicava, ma anche per coloro che aveva scelto e che stava cercando di allevare come futuri ministri. Alcune di queste persone chiave non avevano capito la cosa più importante della loro vocazione, il "chi" stessero seguendo. Tuttavia, Pietro, pur con tutte le sue debolezze, l'aveva capito, ma forse aveva aspettative diverse su come si sarebbero svolte le cose. Il nostro pensiero umano può impedire lo svolgimento del piano di Dio. Siamo costantemente invitati a mantenere la nostra attenzione sulla volontà di Dio.
  • Prendetevi un momento per sedervi con il Signore e chiedetegli di rivelarvi come vede la vostra comprensione di Lui. Permettetegli di rivelarvi la verità su come questa comprensione possa facilitare o bloccare la vostra testimonianza come suoi discepoli. Chiedetegli la grazia di cui avete bisogno in questo momento.

Conversazione

Quali sentimenti sorgono in me
Mentre prego e rifletto sulla Parola di Dio?
Immagino che Gesù stesso sia accanto a me
E gli apro il mio cuore.

Conclusione

Gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo,
Com’era nel principio, ora e sempre,
nei secoli dei secoli. 

Più Spazio Sacro